Double Cleansing : La doppia pulizia del viso coreana

double cleansing

    IL METODO MIGLIORE DI PULIZIA DEL VISO PER UNA PELLE SANA E RADIOSA

    Che cos’è il double cleansing? E come si fa?

    Oggi ti spiego tutti i passaggi per fare una pulizia del viso perfetta!

    La detersione perfetta esiste, si chiama “Double Cleansing” e arriva dalla Corea; un metodo di pulizia efficace che solo il tempo ne evidenzia i risultati: pelle sana, luminosa, elastica; in una parola sola, giovane!

    La “doppia pulizia” rappresenta i primi due, dei dieci passaggi della routine coreana, ed è alla base per una corretta skincare.

    Perché tutta questa importanza alla detersione del viso?

    Perchè è bene sapere che una cattiva pulizia della pelle può accelerare l’invecchiamento cutaneo, oltre a fare insorgere problemi di impurità ed infezioni alla pelle come brufoli ed acne.

    In che cosa consiste la doppia pulizia del viso?

    Si tratta di lavare la pelle in due passaggi come suggerisce la stessa parola: nel primo passaggio si utilizza un detergente a base oleosa che può essere un olio (cleansing oil), una soluzione olio in acqua , o un balsamo oleoso solido (cleansing balm); questo permette di rimuovere le impurità grasse, come sebo e trucco e le più profonde; nel secondo passaggio invece si utilizza un detergente schiumoso per rimuovere i residui del primo detergente e altri residui di sporco secco.

    Double Cleansing Step By Step

    Fase 1 – Detergente oleoso (base olio) – Cleansing Oil

    Nella prima fase del double cleansing, si massaggia un olio o un detergente oleoso in balsamo, sul viso asciutto con movimenti circolari, utilizzando direttamente le mani, o se si vuole un dischetto di cotone per la zona perioculare.

    Si potrà notare che la temperatura della pelle aumenta leggermente.

    L’olio va a sciogliere molto facilmente il trucco e il sebo presente sulla pelle, il fatto di evitare sfregamenti è sicuramente utile per prevenire le rughe specialmente in quelle zone del viso dove lo strato della pelle è molto sottile, come la zona degli occhi.

    Il detergente va emulsionato sul viso bagnando le mani con acqua e risciacquato con acqua tiepida (non fredda).

    Perché utilizzare un olio prima di un detergente a base acqua?

    Perchè un detergente schiumoso, non riesce da solo a sciogliere lo sporgo grasso presente sulla cute; al contrario invece, un detergente oleoso per affinità di lega ad esso riuscendo a portare via anche gli inestetici tappi cerosi che vanno ad ostruire i follicoli piliferi formando gli orribili punti neri.

    Il detergente oleoso ingrassa la pelle?

    Assolutamente no, non rinunciate alla detersione oleosa se avete la pelle grassa, anzi ricordate come un detergente oleoso si lega al sebo per affinità; l’utilizzo invece di detergenti schiumosi troppo sgrassanti vi porterebbe al risultato contrario: la pelle secernerebbe nuovo sebo per ricostituire il film protettivo rimosso dal detergente sgrassante.

    Si possono utilizzare gli oli vegetali naturali come ad esempio l’olio di cocco?

    Gli oli vegetali allo stato naturale non sono progettati per la detersione, non emulsionano e possono risultare comedogenici cioè facilitare la formazione dei punti neri.

    Quali sono i vantaggi nell’utilizzare la tecnica del double cleansing nel primo dei due passaggi?

    -rimuove il make up più ostinato con facilità

    -rimuove le impurità più profonde (inquinamento, eccesso di sebo, sporco) rispetto ad un detergente schiumoso

    -nutre, protegge e idrata la pelle creando un film protettivo e lasciando la pelle morbida

    -non altera il film idrolipidico di protezione della pelle, al contrario ha azione restitutiva

    Fase 2 – Detergente schiumoso (base acqua)

    Successivamente al detergente oleoso, va utilizzato un detergente schiumoso, perché possa rimuovere i residui del primo detergente e dello sporco secco rimasto sulla cute.

    In Corea sono molto apprezzate le mousse, spume soffici che regalano quella sensazione di leggerezza, freschezza e benessere nella detersione. In base alla tipologia di pelle è possibile utilizzare anche gel, o cremosi.

    In questa seconda fase del double cleansing, dopo un massaggio circolare sul viso con il detergente, per tonificare il viso, si può risciacquare la pelle con acqua fresca.

    Quali sono le caratteristiche di un buon detergente schiumoso per la pelle?

    • elimina lo sporco e libera la cute dalle tossine senza aggredirla;
    • ripristina il valore acido del pH nei valori normali che oscillano tra i 4,7 e i 5,7;
    • favorisce il turnover cellulare;
    • prepara la pelle ad accogliere i nutrimenti;

    Quale detergente schiumogeno utilizzare nel double cleansing per la pelle secca o sensibile?

    Se avete la pelle secca, sono preferibili detergenti di tipo oleoso (oli vegetali di avocado, soia, macadamia, jojoba) e con estratti vegetali addolcenti e idratanti di esquiseto, camomilla, aloe vera, calendula, alghe marine. Maggiori informazioni su come trattare la pelle secca le trovate nella sezione dedicatapelle secca

    Quale detergente schiumogeno utilizzare nel double cleansing per la pelle grassa?

    Se avete la pelle grassa, utilizzate detergenti in gel o a base schiumogena delicata, con estratti di calendula, rosa, bardana, limone, salvia, hamamelis, elicriso, timo, rosmarino. Maggiori informazioni su come trattare la pelle grassa le trovate nella sezione dedicata: pelle grassa

    Double Cleansing: Domande, dubbi e indicazioni

    Ma la doppia pulizia non richiede troppo tempo?

    E’ solo una questione di abitudine, anzi una volta entrata nella vostra routine difficilmente riuscirete a farne a meno, soprattutto dopo i risultati! Chi non desidera una pelle luminosa e fresca, un’incarnato rosato e sano e non pallido e spento?

    La doppia pulizia va fatta anche al mattino, anche se non sono truccata?

    Durante la notte la nostra pelle va avanti a produrre sebo e sudore; in più la notte è la fase in cui le cellule sono maggiormente attive, si rigenerano eliminando tossine e cellule morte; per cui sarebbe meglio eseguire la doppia pulizia anche alla mattina, ma potete tranquillamente valutare lo stato della vostra pelle.

    I detergenti oleosi sono tutti uguali? è meglio un detergente oleoso solido o uno liquido?

    Anche tra i detergenti oleosi esistono quelli specifici per il tipo di pelle, la scelta di una formula liquida al posto di una formula solida dipende dal gusto personale. I balsami sono indicati in caso di viaggio.

    Per aiutarvi nella scelta diamo indicazione delle coppie perfette in base al tipo di pelle:

    Pelle grassa

    Pelle secca

    Pelle sensibile

    Pelli mature

    Pelli normali

    Adesso sei pronta per fare un double cleansing perfetto!

     

    Disclaimer

    Moodyskin si impegna a garantire l'accuratezza di immagini e delle informazioni dei prodotti in vendita, tuttavia modifiche riguardanti l'imballaggio e/o gli ingredienti da parte dei produttori potrebbero essere in corso di aggiornamento sul nostro sito. I prodotti possono essere spediti occasionalmente in confezioni alternative da parte del produttore, ciononostante si garantisce l’originalità e la freschezza del prodotto. Si prega di leggere attentamente le etichette, le istruzioni e le avvertenze riportate sulle confezioni originali, tenute costantemente aggiornate dallo stesso produttore; facendo riferimento alle informazioni sul sito solo ed esclusivamente a titolo informativo. In nessun caso le informazioni presenti sul sito, costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non sostituiscono il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Se si hanno dubbi in merito all'utilizzo di un prodotto, per sostanze o ingredienti in esso contenuti, si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o dello specialista riguardo qualsiasi indicazione riportata sull'etichetta del prodotto ed eseguire un patch test al primo utilizzo. Moodyskin non risponde in alcun modo riguardo sensibilizzazioni o allergie personali agli ingredienti del prodotto riportati sull'etichetta della confezione originale, oltremodo non possono essere considerate difetto del prodotto stesso.