La Skincare Coreana su MoodySkin

i migliori cosmetici coreani

per la tua K-beauty routine

Ad Ogni Tipo Di Pelle

La Sua BB

"SKIN79"

Scopri anche le mini taglia!

Su Moodyskin è già Natale!

Con PIBU la Beauty diventa Chic

La Beauty Box Coreana per regalare bellezza

La confezione è in regalo!

usa: "BOXNATALE"

non cumulabile con altre promozioni in corso

Valore minimo nel carrello 30 euro

Validità: dal 5 al 31 dicembre

Nuovi Arrivi

Dai un'occhiata ai nostri nuovi arrivi

La Skincare Coreana spiegata in 10 steps

 

Skincare Coreana: la cosmetica coreana online in Italia

Prenditi cura del tuo viso con i prodotti per viso coreani

Sul nostro sito trovi i migliori prodotti dedicati alla cosmesi coreana. Tutti i prodotti sono naturali e non testati sugli animali. Con la routine coreana, puoi prenderti cura della pelle del tuo viso nel modo migliore. Prova tutti gli step e goditi la bellezza del tuo viso.

Perché seguire la Skin Care Coreana? La Beauty Routine in 10 step

 

Gli steps seguono il percorso più idoneo per mantenere una pelle sana e luminosa.

La cosmesi coreana utilizza ingredienti naturali ed estratti fermentati, che assicurano amminoacidi e antiossidanti, oro prezioso per la tua pelle!  Leggi qui sotto tutti i 10 step della routine coreana! 

Vuoi sapere cosa è una skincare routine coreana? Non sai cosa significa? Ti piacerebbe prenderti cura del tuo viso ma non sai da dove cominciare?

In questa guida ti spiego come funziona la skincare coreana e quali sono i prodotti cosmetici coreani da utilizzare per ottenere una beauty routine perfetta.

 

# STEP 1 – Detergenti viso oleosi

 

La doppia pulizia della pelle è il primo step della beauty routine coreana. E’ importante non sottovalutare questo passaggio in quanto è la base di una corretta skincare, una cattiva pulizia del viso infatti può solo accelerare l’invecchiamento cutaneo; inoltre la doppia pulizia prepara la pelle a ricevere al meglio i nutrimenti successivi.

Una domanda che spesso mi viene rivolta è la seguente: "Ho la pelle grassa, posso utilizzare un detergente oleoso?" 

Non rinunciare alla detersione a base olio per paura di rendere la pelle più grassa, al contrario le sostanze grasse si legano per affinità, il detergente oleoso riuscirà così a portare con sé, durante la fase di risciacquo, il sebo cutaneo in eccesso. Utilizzare invece un detergente troppo aggressivo può fare sentire la pelle pulita in un primo momento ma le difese naturali della pelle interverrebbero con effetto rebound, le ghiandole sebacee svilupperebbero sostanze grasse a protezione ottenendo così l’effetto contrario. Anche tra i detergenti oleosi esistono quelli specifici proprio per le pelli grasse.

Utilizza quindi, un primo detergente a base oleosa, che può essere un olio o un balsamo, per rimuovere il trucco, le impurità più profonde e l’eccesso di sebo. Se si utilizza un olio, stenderlo con un batuffolo di cotone; se si utilizza un balsamo solido basta stenderlo con le dita; in ogni caso dedicati un minuto per coccolarti, massaggiando delicatamente il viso con movimenti circolari per stimolare la circolazione sanguigna, dal basso verso l’alto, dall’interno verso l’esterno. Insisti con il massaggio nella zona “T” e sotto gli occhi se vuoi drenare il gonfiore. Emulsiona con acqua tiepida (non fredda) e sciacqua.

 

# STEP2 – Detergenti viso schiumosi

 

Utilizza un secondo detergente a base acqua per rimuovere i residui oleosi del primo detergente. Si può scegliere tra le diverse consistenze: liquido, gel, crema, latte, mousse o schiuma e comunque quello più adatto alla propria pelle.

Presta molta attenzione al Ph, un fattore troppo alto può seccare la pelle, ricorda che la pelle è acida, quindi il detergente dovrebbe avere un ph leggermente acido (non neutro).

 

# STEP 3 - Esfolianti viso

 

L’esfoliazione è importante per rigenerare la pelle e donare così un tono più luminoso e uniforme e una struttura più liscia. Eliminare le cellule più superficiali, morte per fisiologico ricambio, previene l'ispessimento della pelle.

L’esfoliazione tende a liberare i pori ostruiti che altrimenti possono favorire congestione e causare insorgenza di punti neri e acne.

L’esfoliazione aiuta a fare assorbire più facilmente i prodotti idratanti, e promuove la produzione di collagene, risulta quindi essere un sistema di prevenzione alla formazione delle rughe.

Si può scegliere una esfoliazione meccanica utilizzando scrub o setole, oppure si può utilizzare un esfoliante chimico.

Per l’esfoliazione meccanica utilizza uno scrub, delle setole o un panno esfoliante, massaggia delicatamente il viso con movimenti circolari. Esfoliare su pelle bagnata rende il trattamento meno aggressivo.

L’esfoliazione chimica utilizza acidi o enzimi che disgregano e sciolgono i lipidi che agiscono come colla tenendo insieme le cellule morte della pelle. Utilizza gli esfolianti preferibilmente alla sera, evitando la zona degli occhi e delle labbra.

L’esfoliazione indebolisce le barriere di difesa della pelle, per tale ragione è sconsigliabile esfoliare tutti i giorni e farlo alla mattina in quanto si è esposti da subito alla luce del solare. Evita dopo l’esfoliazione l’esposizione diretta al Sole, utilizza una crema idratante con fattore di protezione integrato.

 

# STEP 4 – Tonico

 

L’applicazione del tonico è un passaggio importante per fare una corretta skincare coreana. E’ importante capire che i tonici coreani hanno molte funzioni: oltre a rimuovere i residui dei detergenti, sono formulati per riequilibrare il ph della pelle; ma soprattutto contengono sostanze idratanti che aiutano la pelle a trattenere l’umidità per permettere un migliore assorbimento delle sostanze che si andranno ad applicare successivamente, infatti se la pelle risultasse troppo secca non assorbirebbe le sostanze più pesanti come le creme.

Possono essere utilizzati più volte al giorno nella versione spray perché leniscono e rinfrescano.

Spruzza o stendi il tonico su viso e collo, tampona picchiettando con i polpastrelli, il pattting aiuta la riattivazione della microcircolazione per una pelle più tonica e un incarnato più roseo. Evita tonici troppo astringenti con alti contenuti di Amamelide (alte proprietà astringenti e vasocostrittrici) o alcool denaturato.

I tonici coreani spesso si identificano sulla confezione con la dicitura "Skin".

 

# STEP 5 – Essenza Coreana 

 

Il vero cuore della routine coreana, chiamate anche "essence" hanno una consistenza acquosa, sono leggere rispetto ai sieri, ma contengono principi attivi, che servono a idratare, rinnovare, illuminare, uniformare ed elasticizzare la pelle, insomma un vero concentrato di bellezza! Agiscono sulla pelle come prevenzione all’invecchiamento.

Applica l'essenza coreana dopo il tonico, attendi poi qualche minuto prima delle successive applicazioni.

 

# STEP 6 – Sieri & Booster 

 

Hanno una consistenza più densa rispetto le essenze e concentrazioni più potenti (da qui il nome di booster), infatti possono essere considerati riduzioni delle essenze stesse. Si trovano spesso in ampolle di vetro con contagocce per poterli dosare al meglio in quanto ne bastano veramente un paio di gocce. Si usano dopo l’essenza e prima delle creme idratanti aspettando qualche minuto. Sono trattamenti più mirati in quanto ogni siero agisce su esigenze e problematiche specifiche (invecchiamento, macchie della pelle, eccesso di sebo, idratazione…). Presta molta attenzione ai trattamenti sensibili ai raggi UV, ed ai sieri che entrano in conflitto con altre sostanze.

 

# STEP 7 – Maschera Viso Coreana 

 

L'applicazione della maschera viso è lo step più SPA e divertente di tutta la routine coreana. Una coccola rilassante di 20 minuti da dedicarsi, per ottenere quel senso di benessere che solo la protagonista indiscussa della cosmesi coreana ci può regalare. Perché utilizzare le maschere? Perché il contatto prolungato con i principi attivi, costringe la pelle ad assorbirli, rendendo le maschere trattamenti molto efficaci per ottenere una pelle più elastica e luminosa.

Utilizza le maschere almeno una volta alla settimana, divertendoti a sceglierle per proprietà, e forma e consistenza.

Sleeping Mask - Utilizzale al posto della crema notte per donare alla tua pelle un rinnovamento totale. Vanno stese sul viso senza massaggiare in modo che venga assorbita lentamente durante tutta la notte.

Sheet mask – sono maschere in foglio e uno dei prodotti più popolari in Corea. Sono sagomate per adattarsi al viso e intrise di principi attivi di essenza. Possono essere in tessuto di cotone o idrogel. Una volta estratto il foglio da posizionare sul viso nelle confezioni rimane ancora tanto prodotto, che si può utilizzare per collo, mani, corpo.

 

# STEP 8 – Contorno occhi

 

Applica un contorno occhi, per mantenere lo sguardo libero da occhiaie e gonfiori e attenuare le rughe. Stendi il contorno occhi delicatamente picchiettando l’area periorbitale con i polpastrelli, evitando di sfregare, la pelle intorno agli occhi è più sottile e quindi più soggetta alla formazione di rughe.

 

# STEP 9 – Crema Idratante

 

E’ la formula più pesante della routine coreana quindi va applicata alla fine, dopo essenze e sieri. Gli idratanti contengono sostanze umettanti (glicerina, alghe, acido ialuronico…). Si possono trovare di diverse consistenze: creme, emulsioni, gel; quindi adattabili ai vari tipi di pelle e alle stagionalità. 

Emulsioni – sono idratanti leggeri formulati con minuscole particelle di olio sospese in una soluzione a base d’acqua. Poiché sono leggere sono raccomandate per pelli grasse o miste.

Lozioni – sono più pesanti delle emulsioni ma più leggere delle creme; adatte a tutti i tipi di pelle.

Gel – Si assorbono rapidamente perché sono leggeri e freschi, sono indicati per le pelli grasse o inclini all’acne.

Creme idratanti – nella loro composizione sono le più ricche e pesanti, per questo indicate nella routine della sera, oppure sono ottime per pelli secche e invecchiate. Sono formulate con ingredienti riparanti per permeare l’umidità e nutrire la pelle in profondità.

Olii facciali – Si possono aggiungere in gocce alle lozioni quando la pelle è molto secca, non sono indicati per le pelli grasse.

 

# STEP 10 – Protettivo Solare

 

La protezione solare è l’ultimo passo della routine coreana, ma il più importante; non solo perché previene l’invecchiamento precoce, ma anche il cancro della pelle e quindi è una protezione per il proprio benessere.

Minimizzare i danni che potrebbero causare i raggi del Sole è sbagliato. I raggi del Sole arrivano a noi sottoforma di radiazioni ionizzanti e non, i primi si possono comportare da iniziatori cancerogeni, danneggiando il dna del tessuto epiteliare. Non dimenticare quindi la tua protezione solare perché prevenire è meglio che curare.

Come velocizzare la skincare coreana:

Gli step 1, 3 e 8 puoi eseguirli la sera. Dedica tempo alle maschere nel weekend. Utilizza BB cream e Cushion, è un modo pratico per stendere trucco e protettivo solare al tempo stesso.

Seguire una corretta skin care coreana è basilare per avere una pelle sana e luminosa e considerando che la pelle è l’organo più grande del nostro corpo si può capire l’importanza nella sua cura.

Skin Care Prodotti, migliori marche coreane e cosmetici coreani in Italia per la Beauty Routine

Scopri  i migliori prodotti coreani per il viso e per la skin care routine coreana tra i marchi più noti della cosmetica coreana: Cosrx, Benton, Mizon, Massha, D'Alba Piedmont, Berrisom, Neogen, Son & Park, Blithe, Huangjisoo, AbyBoom, Klairs, tutte disponibili nel nostro negozio.


"Adesso che sai come eseguire una perfetta skincare coreana, divertiti scegliere i tuoi prodotti, regala alla tua pelle bellezza e benessere!"

"La ricerca della bellezza, ha la sua ricompensa"