Acido Ialuronico: che cos’è e come utilizzarlo

acido ialuronico

    Chi non ama la pelle turgida e paffutella dei bambini?

    In questo blog vi sveleremo l’ingrediente superstar che ha lo scopo di restituirvi una pelle rimpolpata e morbida come quella di un bambino: l’Acido Ialuronico.

    La notorietà di questo ingrediente tra i cosmetici pro-age non ha confronti, la sua promessa di mantenere la pelle giovane nel tempo non è mai una delusione.

    Ma scopriamo che cos’è e quali sono i suoi effettivi benefici sulla pelle.

    Che cos’è l’Acido Ialuronico

    L’acido ialuronico è una macromolecola igroscopica prodotta naturalmente dal nostro organismo grazie ai fibroplasti, quindi fisiologicamente presente nel tessuto connettivo, (principalmente nel derma, lo strato più profondo della pelle) così come nel liquido sinoviale delle articolazioni, nelle cartilagini, nei tendini, nel cordone ombelicale, nell’umor vitreo degli occhi, nelle pareti dell’aorta.

    L’acido ialuronico è una sorta di gel denso che ha la funzione di garantire nei tessuti livelli ottimali di umidità, mantenendoli ben lubrificati, umidi e protetti. Insieme al collagene e all’elastina ha un’importante funzione strutturale, e conferisce alla pelle resistenza, turgore, elasticità e densità.

    In quali settori trova impiego

    La molecola di Acido Ialuronico è stata isolata per la prima volta nel 1934 nei laboratori della Columbia University dal biochimico Karl Meyer.

    Oggi questa molecola è particolarmente apprezzata dalle case cosmetiche, il suo impiego a livello topico conferisce alla pelle pienezza e turgore, e minimizza i segni di invecchiamento, regalando un aspetto più giovane e qualche anno in meno!

    In campo di dermatologia estetica, l’utilizzo dell’acido ialuronico sottoforma di filler iniettabili, permette di eliminare le rughe.

    filler

    Tante le applicazioni anche in campo medico per migliorare ad esempio la funzionalità delle articolazioni affette da artrosi, per rigenerare le membrane dei timpani perforati, per cicatrizzare e rimarginare le ferite e le escoriazioni.

    Come agisce la molecola

    L’Acido Ialuronico è un ingrediente funzionale dalle straordinarie proprietà idratanti, la sua peculiarità sta nella sua capacità di legare a sé quantitativi d’acqua notevolmente superiori (fino a 1000 volte) rispetto al suo peso, tali da formare un gel denso, che va a riempire gli spazi tra le sostanze presenti nella zona extracellulare, conferendo alla pelle un aspetto compatto, morbidezza ed elasticità.

    Quali sono le proprietà dell’acido ialuronico e i suoi benefici per la pelle

    In base alla sua capacità di inglobare e trattenere umidità, l’Acido Ialuronico ha:

    PROPRIETA’ IDRATANTI

    L’Acido Ialuronico trattenendo e assorbendo umidità è in grado di restituire volume alla pelle e renderla più morbida, soda ed elastica. Il film che forma superficialmente trattiene l’acqua all’interno della pelle con effetto lock-in moist, contrastando la TELW (Trans Epidermal Water Loss) cioè la fisiologica perdita d’acqua attraverso l’epidermide per evaporazione.

    Questo meccanismo di rafforzamento delle barriere cutanee, riduce la secchezza e la desquamazione e conferisce alla pelle elasticità e aspetto vellutato.

    PROPRIETA’ ANTIETA’

    Quando l’organismo è giovane produce regolarmente Acido Ialuronico. Con l’avanzare dell’età però, questa quantità diminuisce, per il naturale rallentamento della sua produzione da parte dell’organismo; la pelle perde la capacità di trattenere umidità, e inizia l’inesorabile processo di disidratazione che porta con sé i segni dell’invecchiamento: secchezza, perdita di elasticità, assottigliamenti, formazione di rughe più o meno profonde e lassità.

    L’utilizzo regolare di acido ialuronico svolge azione pro-age, previene e rallenta questo processo, mantenendo la pelle giovane più a lungo. L’acido ialuronico infatti oltre ad avere azione umettante, stimola infatti i fibroplasti alla produzione di naturale di collagene che insieme all’elastina forma la struttura di sostegno della pelle, che riacquista tono e volume.

    PROPRIETA’ CICATRIZZANTI

    L’acido ialuronico promuove la rigenerazione del tessuto connettivo e il rinnovamento della pelle nelle zone danneggiate.

    Come viene prodotto

    All’inizio questa molecola era di derivazione animale, estratta principalmente dalla cresta del gallo o dalle cartilagini dei suini, fortunatamente l’evoluzione della tecnologia ha permesso una produzione di origine vegetale per biofermentazione batterica su un substrato vegetale.

    Come individuarlo tra gli ingredienti

    In INCI (lista ingredienti) è denominato Hyaluronic Acid ma si possono trovare anche i suoi sali: Sodium hyaluronate e Potassium Hyaluronate.

    Mentre lo Hyaluronic Acid Hidrolyzed ottenuto per idrolisi enzimatica ha un peso molecolare minore che non modifica la viscosità ma risulta più solubile.

    Le sue straordinarie proprietà umettanti e idratanti lo rendono ingrediente ambito in qualsiasi formulazione cosmetica.

    E’ bene però sapere che gli effetti idratanti dipendono dal suo peso molecolare e quindi dalla grandezza della sua molecola. Tecniche sempre più moderne hanno permesso di ottenere molecole differenziate di acido ialuronico con caratteristiche e campi di applicazione differenti.

    L’Acido Ialuronico può quindi avere:

    • Alto peso molecolare, è la dimensione più grande, tale da non permettergli il passaggio attraverso la cute. Questo tipo di molecola ha quindi un’azione meramente superficiale con effetti idratanti e filmanti, prevenendo la perdita d’acqua transepidermica. L’acido ialuronico ad alto peso molecolare, ha un’azione schermante e un visibile effetto tensore, elimina secchezza e desquamazione e la pelle appare idratata e liscia.
    • Medio peso molecolare, riesce a penetrare attraverso la cute fornendo idratazione, per preservare il turgore e la compattezza della pelle.
    • Basso peso molecolare, le dimensioni ridotte riescono a raggiungere gli strati più profondi stimolando la produzione di collagene, con efficacia rimpolpante; la pelle diventa più turgida, soda e compatta, le piccole rughe e i cedimenti vengono riempiti e appianati, con riduzione visibile della loro profondità, la pelle appare anche più distesa e levigata.

    La presenza delle diverse tipologie di peso molecolare non viene espressa in INCI, ma se presente viene ovviamente pubblicizzata dal produttore, la sinergia dei diversi pesi molecolari offre un’efficacia maggiore del cosmetico.

    Come scegliere il cosmetico giusto a base di Acido Ialuronico sulla pelle

    Con tutte le premesse di cui sopra, possiamo capire quanto possa essere vantaggioso un regime di cura della pelle con prodotti che includano questo ingrediente funzionale.

    Ma come scegliere il cosmetico giusto?

    Bisogna tener presente che la molecola di Acido ialuronico è molto attiva, soprattutto se è pura, quindi se stiamo cercando di ottenere il massimo dei benefici pro-age, converrebbe puntare sui sieri che lo contengano come ingrediente principale o che includa comunque pesi molecolari differenti, utilizzando le creme a base di Acido Ialuronico solo come sigillante.

    siero acido ialuronico puro

    Come applicare correttamente l’Acido Ialuronico

    L’Acido Ialuronico come abbiamo visto ha la capacità di catturare l’acqua, quindi se state utilizzando un siero, va applicato rigorosamente su pelle molto umida, e subito sigillato con una crema; ecco quindi i passaggi fondamentali con i prodotti consigliati e una selezione dei migliori sieri a base di Acido Ialuronico:

    STEP 1

    Dopo la doppia detersione (base olio+base schiumogena) tamponare la pelle con un asciugamano e applicare il tonico direttamente con le mani.

    STEP 2

    Con la pelle ancora umida del tonico, applicare 2-3 gocce di siero a base di Acido Ialuronico

     

    STEP 3

    Non attendere che il siero appena applicato si asciughi o venga assorbito completamente dalla pelle, ma applicare subito la crema idratante in modo da sigillare il principio attivo sulla pelle.

    Chi può utilizzare l’Acido ilauronico

    L’Acido Ialuronico è biocompatibile, non è irritante, né provoca reazioni cutanee allergiche, inoltre è un ingrediente non comedogeno; pertanto il suo utilizzo è adatto a qualsiasi tipo di pelle, compresa quella acneica; anche se la pelle secca e la pelle matura saranno quelle che ne trarranno i maggiori benefici.

     

    Disclaimer

    Moodyskin si impegna a garantire l'accuratezza di immagini e delle informazioni dei prodotti in vendita, tuttavia modifiche riguardanti l'imballaggio e/o gli ingredienti da parte dei produttori potrebbero essere in corso di aggiornamento sul nostro sito. I prodotti possono essere spediti occasionalmente in confezioni alternative da parte del produttore, ciononostante si garantisce l’originalità e la freschezza del prodotto. Si prega di leggere attentamente le etichette, le istruzioni e le avvertenze riportate sulle confezioni originali, tenute costantemente aggiornate dallo stesso produttore; facendo riferimento alle informazioni sul sito solo ed esclusivamente a titolo informativo. In nessun caso le informazioni presenti sul sito, costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non sostituiscono il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Se si hanno dubbi in merito all'utilizzo di un prodotto, per sostanze o ingredienti in esso contenuti, si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o dello specialista riguardo qualsiasi indicazione riportata sull'etichetta del prodotto ed eseguire un patch test al primo utilizzo. Moodyskin non risponde in alcun modo riguardo sensibilizzazioni o allergie personali agli ingredienti del prodotto riportati sull'etichetta della confezione originale, oltremodo non possono essere considerate difetto del prodotto stesso.