Cosmetici per dermatite atopica

cosmetici per dermatite atopica

    Ne soffrono bambini e adulti, può essere genetica, occasionale o ricorrente. Com’è possibile trovare i giusti cosmetici per dermatite atopica? Scopriamolo insieme.

    La dermatite atopica è una patologia della pelle molto comune e frequente, sia negli adulti che nei bambini. La parola dermatite indica un’infiammazione della pelle e può essere di natura irritativa, allergica o appunto atopica.

    L’atopia è una condizione biologica che distingue la dermatite dalle altre varianti e si riferisce ad una ipersensibilità della pelle che, sotto determinati stimoli, porta ad un aumento della produzione di IgE, con conseguente comparsa di sintomi tra cui una manifestazione cutanea detta eczema.

    cosmetici per dermatite atopica

    Quali sono le cause della dermatite atopica?

    Le cause della dermatite atopica possono essere quindi riassunte in:

    • familiarità: se c’è predisposizione in famiglia alla dermatite (per via genetica).
    • ipersensibilità a determinate sostanze o condizioni
    • iperproduzione di IgE, gli anticorpi che determinano le difese ad allergeni e agenti irritanti

    Di base c’è quindi una predisposizione, che è dovuta principalmente ad una disfunzione della barriera della pelle, carente in alcune sostanze lipidiche che la rendono pronta a difenderci dalle aggressioni esterne. Questo danno di barriera quindi permette alle sostanze irritanti di entrare più facilmente a contatto con la pelle, scatenando quei processi infiammatori che si manifestano sulla pelle sotto forma di eczemi.

    A questo ovviamente si associa sempre il prurito, a volte delle fessurazioni e lesioni, nonché un ispessimento ruvido della pelle.

    La mancanza di una barriera sana inoltre può favorire infezioni virali e batteriche, che vanno ad esasperare una situazione già compromessa. Infine una mancanza di attenzione ai cosmetici per dermatite atopica giusti, insieme all’uso di indumenti irritanti, lo stress, il sudore, la polvere e fattori esterni possono non solo peggiorare la malattia ma anche causare delle recidive

    cosmetici per dermatite atopica

    Quali cosmetici è meglio utilizzare in caso di dermatite atopica

    La dermatite atopica non è contagiosa. Sicuramente è molto frequente, probabilmente la più diffusa malattia della pelle al mondo, eppure non esiste una cura definitiva. Bisogna cercare di lenire il prurito, eliminare i fattori scatenanti ed effettuare una corretta skincare routine con i giusti cosmetici per la pelle atopica.

    La secchezza e l’irritabilità della pelle soggetta a dermatite atopica sono due caratteristiche che rendono fondamentale l’impiego di detergenti delicati e idratanti: più la pelle sarà lenita e idratata, meno avremo prurito, infiammazione ed eczema, riducendo inoltre anche l’utilizzo di farmaci.

    A cosa bisogna fare attenzione nella scelta e applicazione dei cosmetici per dermatite atopica?

    In fase di detersione è importante che l’acqua sia tiepida, le docce brevi e il detergente privo di profumi, allergeni e tensioattivi aggressivi. 

    Per quanto riguarda l’idratazione, i cosmetici per dermatite atopica devono avere una composizione ricca in lipidi (come oli e burri vegetali) per diminuire la perdita d’acqua transepidermica (la cosiddetta TEWL) tramite un effetto barriera. Devono inoltre contenere attivi lenitivi come pantenolo e allantoina per diminuire il prurito e l’infiammazione, umettanti per aumentare l’idratazione come urea, acido ialuronico e glicerina e componenti naturali della barriera e della pelle come NMF, ceramidi, squalano, filaggrina. 

    Trattandosi di creme ricche è importante che siano ben massaggiate sulla pelle, per evitare macerazioni e conseguenti irritazioni.

    cosmetici per dermatite atopica

    L’esperienza di Nadia e di suo figlio

    Vogliamo riportarvi oggi l’esperienza di Nadia e di suo figlio, che hanno risolto un problema di dermatite atopica con i cosmetici coreani.

    Nadia, raccontaci com’è iniziato tutto: “…all’inizio ho pensato a qualche forma di reazione allergica, dal momento che siamo una famiglia di soggetti allergici. Era pieno di puntini rossi da irritazione localizzati su avambracci interni, torace, fianchi e parte alta delle cosce, con associato forte prurito; ho provato a somministrare antistaminici per via orale e topica, ma la situazione non migliorava e normalmente l’antistaminico dà risposta immediata.”

    Quando si riscontrano problemi di questo tipo è sempre bene rivolgersi al dermatologo per una diagnosi e per una cura: “Esattamente. Così mi sono rivolta ad una specialista, soprattutto dopo la comparsa anche di desquamazione. La diagnosi: dermatite atopica sulle zone più secche e carenti di lipidi del corpo. La cura: evitare il più possibile la detersione, preferire la doccia al bagno, oltre a cosmetici adatti al trattamento di questa tipologia di pelle.”

    Come sei arrivata ad utilizzare i cosmetici coreani per trattare la dermatite atopica di tuo figlio? “Torno un attimo indietro…prima di contattare un dermatologo vista la desquamazione, avevo iniziato ad applicare una crema idratante che ho tra le referenze del negozio, sapendo che è stata sviluppata proprio per il trattamento di questa tipologia di pelle e che il produttore è un’industria farmaceutica, e avevo già visto dei miglioramenti. Così dopo la diagnosi, appurato che si trattava proprio di dermatite atopica, ho utilizzato i cosmetici detergenti prescritti ma ho continuato ad utilizzare sulla pelle di mio figlio la crema di Atopalm e i risultati dopo 15 giorni li potete vedere dalle immagini, anche se non chiarissime, in quanto ho preferito non applicare nessun tipo di filtro. Oggi passato ulteriore tempo la situazione si è completamente risolta.”

    Puoi trovare i prodotti Atopalm e altri cosmetici per dermatite atopica di Neopharm (Atopalm e Real Barrier) su Moody Skin:

     

    Disclaimer

    Moodyskin si impegna a garantire l'accuratezza di immagini e delle informazioni dei prodotti in vendita, tuttavia modifiche riguardanti l'imballaggio e/o gli ingredienti da parte dei produttori potrebbero essere in corso di aggiornamento sul nostro sito. I prodotti possono essere spediti occasionalmente in confezioni alternative da parte del produttore, ciononostante si garantisce l’originalità e la freschezza del prodotto. Si prega di leggere attentamente le etichette, le istruzioni e le avvertenze riportate sulle confezioni originali, tenute costantemente aggiornate dallo stesso produttore; facendo riferimento alle informazioni sul sito solo ed esclusivamente a titolo informativo. In nessun caso le informazioni presenti sul sito, costituiscono la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non sostituiscono il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Se si hanno dubbi in merito all'utilizzo di un prodotto, per sostanze o ingredienti in esso contenuti, si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o dello specialista riguardo qualsiasi indicazione riportata sull'etichetta del prodotto ed eseguire un patch test al primo utilizzo. Moodyskin non risponde in alcun modo riguardo sensibilizzazioni o allergie personali agli ingredienti del prodotto riportati sull'etichetta della confezione originale, oltremodo non possono essere considerate difetto del prodotto stesso.